Vangelo del giorno meditato
«Che cosa vuoi che io faccia per te? Signore, che io veda di nuovo!»

Liturgia delle ore: Lodi
20 Novembre 2017
Liturgia delle ore: Ora Media
20 Novembre 2017

Vangelo del giorno meditato
«Che cosa vuoi che io faccia per te? Signore, che io veda di nuovo!»

Lc 18,35-43

+ Dal Vangelo secondo Luca

Mentre Gesù si avvicinava a Gèrico, un cieco era seduto lungo la strada a mendicare. Sentendo passare la gente, domandò che cosa accadesse. Gli annunciarono: «Passa Gesù, il Nazareno!».
Allora gridò dicendo: «Gesù, figlio di Davide, abbi pietà di me!». Quelli che camminavano avanti lo rimproveravano perché tacesse; ma egli gridava ancora più forte: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!».
Gesù allora si fermò e ordinò che lo conducessero da lui. Quando fu vicino, gli domandò: «Che cosa vuoi che io faccia per te?». Egli rispose: «Signore, che io veda di nuovo!». E Gesù gli disse: «Abbi di nuovo la vista! La tua fede ti ha salvato».
Subito ci vide di nuovo e cominciò a seguirlo glorificando Dio. E tutto il popolo, vedendo, diede lode a Dio.

Parola del Signore

 

 


 

Gesù, Dio, il Signore, cammina in mezzo al suo popolo, passa in mezzo a loro, non solo quanti vedono, ma anche i ciechi possono ora contemplare il suo volto. Dio non è più la Trascendenza, la Lontananza, L’Alterità divina ed eterna. Lui ora è presenza incarnata, fatta vero uomo, perché ogni uomo lo possa vedere. L’umanità, raffigurata da questo cieco di Gerico, chiede al suo Dio gli occhi per poter contemplare la sua gloria e il Signore gli concede questa grazia. Lui può seguire il suo Signore, il suo Dio.
Il Signore passa. Non possiamo permettere che Lui se ne vada senza che noi lo vediamo, senza che lo seguiamo, senza che camminiamo dietro di Lui. Con il nostro Cristo dobbiamo osare, essere espliciti nelle richieste, avere una fede grande nel suo cuore, ricco di misericordia e di bontà. Quando Lui non ci ascolta e gli altri ci dicono di non gridare, è allora che dobbiamo urlare. Lui ci chiamerà. Noi ci accosteremo. Chiederemo di poter vedere Lui, perché solo vedendo Lui siamo capaci di vedere ogni altra cosa. Se non vediamo Lui, vedere o non vedere è la stessa cosa. Siamo ciechi.

Vergine Maria, Madre della Redenzione, Angeli, Santi, dateci la gioia di vedere Gesù.

 

 

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

//]]>