Meditiamo il Vangelo di oggi
Signore, insegnaci a pregare

Vangelo del giorno meditato
«Marta lo ospitò. Maria ha scelto la parte migliore»
6 Ottobre 2020
Vangelo del giorno meditato
«Chiedete e vi sarà dato»
8 Ottobre 2020

Meditiamo il Vangelo di oggi
Signore, insegnaci a pregare

Lc 11,1-4
+ Dal Vangelo secondo Luca

Gesù si trovava in un luogo a pregare; quando ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore, insegnaci a pregare, come anche Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli».
Ed egli disse loro: «Quando pregate, dite:
Padre,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno;
dacci ogni giorno il nostro pane quotidiano,
e perdona a noi i nostri peccati,
anche noi infatti perdoniamo a ogni nostro debitore,
e non abbandonarci alla tentazione».

Parola del Signore

_______________________

Questa parola ci insegna quanto sia di primaria importanza l’esempio, la testimonianza.

Gli Apostoli non si sognano di chiedere l’insegnamento che riguarda la preghiera in un momento qualsiasi. Lo fanno in una situazione ben precisa e circostanziata: quando hanno visto da vicino Gesù che pregava.

Sì, credo sia importante anche oggi premettere la testimonianza anche in ordine a necessari insegnamenti sulla preghiera.

È bene esortare i propri figli a pregare; anzi fa parte di un processo educativo; però non basta. Diventa anzi controproducente l’esortazione non intimamente unita a una vita buona.

Pregare è come respirare: qualcosa di estremamente necessario. Però postula libertà e interiorità. Questo non vuol affatto dire che, per la preghiera, genitori ed educatori non debbano occuparsi. Tutt’altro!

Il primo passo di questo impegno d’educazione alla preghiera è mostrarne praticamente il grande vantaggio. Chi prega con fede, entra in contatto di amore con chi Ci ha creati e ci ama infinitamente.

Così chi prega consegna il proprio cuore a Dio: da Lui è sorretto nel cammino, da Lui è aiutato a realizzare la propria maturazione umano cristiana.

Signore, dammi il tuo Spirito Santo perché m’insegni, giorno dopo giorno a pregare e pregando io diventi sempre più testimone del tuo amore. Amen

La voce di un antico orante

“L’uomo che non ha ogni giorno un tempo per se stesso nel respiro della preghiera non è uomo”

La saggezza dei Chassidim

Casa di Preghiera San Biagio

//]]>