Liturgia delle ore: Ora Media
8 Febbraio 2017
Liturgia delle ore: Ufficio delle letture
8 Febbraio 2017

San Girolamo Emiliani

(Memoria facoltativa)

BIOGRAFIA

Nato a Venezia da nobile famiglia (1486), dopo aver esercitato la carriera militare in un momento in cui la sua città si opponeva alle truppe di Massimiliano I, fino a essere imprigionato nella difesa di una fortezza, Girolamo Miani (anche Emiliani) fu liberato per intercessione della Vergine. Pensò agli orfani, e fondò il primo orfanotrofio retto con concezioni moderne, dove i ragazzi, oltre che essere accolti o mantenuti, venivano messi in condizione di apprendere un mestiere e di affrontare la vita.
Morì nella pesta del 1537, con gli occhi e le mani rivolti al cielo e invocando i nomi di Gesù e di Maria.

MARTIROLOGIO

San Girolamo Emiliani, che, dopo una giovinezza violenta e lussuriosa, gettato in carcere dai nemici, si convertì a Dio; si dedicò, quindi, appieno, insieme ai compagni radunati con lui, a tutti i miserabili, specialmente agli orfani e agli infermi; fu questo l’inizio della Congregazione dei Chierici Regolari, detti Somaschi; colpito in seguito dalla peste mentre curava i malati, morì a Somasca vicino a Bergamo.

Acquista i libri sui santi

Il libro dei santi. Come hanno vissuto, cosa hanno detto, come li ricordiamo

//]]>